incidente-tedua

Terribile incidente dove il rapper Tedua ha rischiato la vita, ecco quali sono le sue condizioni

Il racconto arriva proprio dal suo profilo Instagram: una terribile sbandata in auto… ecco come è andata.

Tedua, alias Mario Molinari è uno dei rapper più apprezzati della scena italiana. Sappiamo che se l’è vista proprio brutta. In un post di Instagram ha infatti raccontato del suo coinvolgimento in un terribile incidente stradale dove avrebbe potuto perdere la vita.

L’incidente stradale che ha coinvolto Tedua

Vediamo di preciso che cosa è successo.

In buona sostanza Mario ha raccontato che mentre si trovava in autostrada la sua auto ha cominciato a sbandare pericolosamente. Sembra che questa improvvisa perdita di controllo dell’auto sia stato causato dall’acquaplanning.

In pratica le ruote della macchina di Tedua sono finite in una enorme pozza d’acqua piovana, che ha fatto perdere agli pneumatici l’aderenza alla strada. Gli sbandamenti dell’auto ne hanno infine procurato il ribaltamento. Dalle foto pubblicate dal rapper l’auto è completamente sfasciata nella parte anteriore e si trova girata su un fianco al centro della strada.

Il cantante Tedua si è salvato grazie all’apertura dell’airbag che lo ha protetto dal forte impatto che avrebbe potuto costargli la vita.

Alcuni haters hanno accusato Tedua di non rispettare i limiti di velocità, in realtà lui ha precisato che stava andando a circa 120 – 130 km all’ora.

Tedua rassicura i fan: è sotto shock ma sta bene

Il rapper genovese ci tiene a rassicurare tutti i suoi fan sulle sue condizioni di salute. E’ sotto shock per quanto accaduto ma fisicamente sta bene. Accusa solo un leggero fischio alle orecchie per l’apertura degli airbag, ma sottolinea per sdrammatizzare, che lo stesso fischio lo avverte quando ascolta certi dischi!

Insomma il rapper è scosso ma di buon umore.

Nello stesso post di Instagram fa uno “scaramantico” riferimento al club dei 27 che per ora sembra “schivato”, sostenendo che la sua Divina Commedia mai come ora è stata così vicina alle cosiddette porte dell’inferno (Dantesco).

Il tristemente noto club dei 27 fa riferimento al gruppo di artisti musicali tra cui Jim Morrison, Amy Winehouse e Kurt Cobain che hanno perso la vita a 27 anni (stessa età di Tedua) in situazioni tragiche e/o a causa di uno stile di vita assolutamente sregolato.

Tedua lancia appelli ai fan per restare uniti

Portando l’attenzione dei fan su argomenti di importanza sociale, fa appello ai giovani di rimanere uniti. Sostenendo che mentre i talebani tolgono le immagini delle donne da Kabul bisogna restare uniti almeno a casa nostra. Non dobbiamo farci dividere dal covid.

 

Al di là dello spavento iniziale, Tedua è uscito praticamente illeso da questo pericoloso incidente. Tanti i messaggi ricevuti dal rapper genovese dai suoi fan, amici e colleghi di solidarietà e vicinanza.